Attaccamento e separazione

Psiche Nessuno e Centomila

L’accudimento che ciascun bambino riceve dai propri genitori rappresenta il substrato delle sue competenze emotive, relazionali, sociali e addirittura genitoriali (in quanto influenzerà in modo significativo anche la qualità delle relazioni con i suoi figli, quando a sua volta diverrà genitore). Di pari importanza alle cure materiali, pertanto, risultano quelle di natura emotiva. Affinché un bambino possa sviluppare un buon concetto di Sé, in quanto individuo ricco di valore e degno di amore, è necessario che il genitore comunichi con lui in modo efficace, incoraggi il contatto sociale, gli insegni a gestire le frustrazioni e si sintonizzi sui suoi bisogni emotivi. Se il modo di relazionarsi al figlio Continua a leggere

La Madre Invischiante

La madre invischiante

Come insegnava il buon vecchio Freud tutto ciò che di importante accade nella nostra vita psichica, accade per sempre; e certe volte continua anche ad accadere.
Sulla scorta delle importanti acquisizioni teoriche e cliniche degli ultimi decenni, è ormai possibile esplorare le implicazioni che le relazioni precoci di attaccamento hanno nel condizionare la realtà psichica in via di formazione di un bambino. E’ unanimemente accettato che la qualità della relazione che si instaura tra quest’ultimo e le sue principali figure di riferimento, influenzerà in modo significativo la rappresentazione di sé (come ho già descritto in un mio vecchio articolo) quella Continua a leggere

Amore da Matrioska

Era iniziato tutto come in un giorno di ordinaria travolgente banalità. Fino a quando una ragazzina molto graziosa, avrà avuto sei anni o poco più, mi era corsa incontro, sgattaiolando tra la folla e la follia di chi, ligio al dovere, si apprestava a sottostare al peso della quotidianità: afferrandomi per il vestito mi aveva chiesto perché avessi permesso che restasse sola quel pomeriggio di sole, in quella stanza così buia da far sembrare che la notte fosse già calata. Mentre cercavo tra i mille pensieri che si accartocciavano nella mente, una risposta piuttosto credibile a una domanda così improbabile, ho sentito una mano delicata che mi si posava sulla spalla: sorpresa e intimorita, cercando di non farmi travolgere dalla  Continua a leggere