Coerenza o Rigidità mentale?

Annarita Arso Psicologa Brindisi

Si narra che un giorno, il noto statista inglese Winston Churchill, facendo riferimento ad alcuni personali errori di valutazione, ammise di aver dovuto molte volte rimangiarsi le proprie parole e di aver trovato questa “dieta” un buon esercizio per la propria salute. Non conosco la fonte ufficiale di tale dichiarazione, né sono certa della sua attendibilità; eppure trovo tale frase così potente dal punto di vista comunicativo, da trarne un valido suggerimento per imparare e “riconoscere, assorbire e digerire” quella parte di se stessi meno incline al cambiamento. La coerenza infatti, è un valore, solo se misurata nel tempo presente: confrontare le azioni del passato con quelle Continua a leggere

I Sotterranei dell’anima: l’Ombra e la Rabbia

Annarita Arso Psicologa Brindisi

Secondo le teorizzazioni Junghiane, l’Ombra è l’archetipo relativo alla parte oscura, rigettata e minacciosa del Sè, ovvero quella parte di ciascuno di noi in cui vengono relegati tutti gli aspetti della personalità che rifiutiamo o che consideriamo socialmente poco desiderabili: per dirla in altri termini, una sorta di deposito degli istinti incontrollabili. L’Ombra è ciò che non vorremmo essere, cioè la somma di tutte le qualità sgradevoli che vorremo nascondere, il lato inferiore e primitivo, l’ospite indesiderato dentro di noi, quel lato oscuro che il nostro Io ritiene inaccettabile. Per qualcuno l’Ombra di cui parlava Jung risiede nelle pagine delle proprie esistenze Continua a leggere