Una ragazza bugiarda – Recensione

Una-ragazza-bugiarda (2)

Una nuova famiglia, una nuova casa, una nuova scuola, una nuova vita. Anche un nuovo nome, neppure lui sufficiente a tenere Annie lontana dal proprio passato e dall’inferno in cui è cresciuta. Perché se l’inferno l’hai visto da vicino, anche se corri lontano, ti resta sulla pelle, proprio come le cicatrici dei tagli sul corpo che Annie si infligge per sottrarsi al dolore dell’anima. “Una ragazza bugiarda” della scrittrice inglese Ali Land è un thriller psicologico che con passo felpato si insinua nella mente del lettore e lo trasporta in quella gelida e intricata della sua protagonista.
Ha solo 15 anni Annie e ha appena denunciato la madre, “la serial killer di Peter Pan” Continua a leggere

Le mie pagliuzze

Annarita Arso - Le mie Pagliuzze

L’abuso sessuale infantile è uno dei peggiori crimini che si possano perpetrare ai danni di un bambino. Ho conosciuto adulti che, a distanza di anni, si portavano sulla pelle ancora vivi i segni dell’infanzia violata. Ho lavorato con adolescenti che faticavano a diventare grandi perché il bambino dentro di loro da cui avrebbero dovuto separarsi, chiedeva ancora a gran voce un riscatto. Scegliere di parlare dell’abuso sessuale infantile è un atto coraggioso. Così quando, qualche mese fa, Dora Buonfino mi contattò per chiedermi di scrivere la prefazione al suo libro, le chiesi perché pensasse che fossi la persona più adatta a farlo. “Perché quando scrivi è come se dicessi: Continua a leggere